“Non son più, cipressetti, un birichino, e sassi in specie non ne tiro più. E massime a le piante”.

(Giosuè Carducci)

 

Il premio FIONDA DI LEGNO nasce nella primavera del 2007  e viene assegnato annualmente dai Fieui di caruggi di Albenga a chi nella sua vita, o in un momento particolare della propria esistenza, ha voluto e saputo tirare buone fiondate contro il malcostume, i soprusi, le ipocrisie, le truffe, le speculazioni, il falso perbenismo della nostra epoca. Il premio non ha alcun valore venale, ma un profondo significato simbolico e morale. Nato come una goliardata ha ottenuto in brevissimo tempo un grande successo ed è divenuto un evento molto atteso. Nel 2011 a Sanremo, in occasione di Festivalmare, è stato giudicato il migliore evento culturale dell’anno in Liguria.